fbpx

Dormire tra le vigne

962 Visite

Negli States li chiamano Grape Escape, in Italia preferiamo parlare di Camera con vigna. Sono i country hotel immersi tra i filari, resort che coniugano bellezza naturale e cultura del vino. Dove camere e suite si affacciano sui vigneti, si cena in bottaia e nel centro benessere si indugia in massaggi e trattamenti di bellezza a base di vinaccioli e mosto d’uva. Wine&Thecity ne ha selezionati alcuni sparsi per lo Stivale, dalla Sicilia al Veneto, passando per le terre del Chianti e della meravigliosa Toscana: un invito a viaggiare nei territori del vino, un’occasione per conoscere grandi cantine e indirizzi nascosti dove il vino è viaggio ed esperienza.

In Sicilia

In Sicilia, sull’isola di Salina la Tenuta di Capofaro di Tasca d’Almerita è un sogno che combina meraviglia del territorio e tradizione enologica. Ci si sveglia immersi in sei ettari di vigneto coltivati a Malvasia: qui vengono prodotti “Didyme”, una malvasia secca di buona acidità e sapidità con note di erbe aromatiche e floreali, e “Capofaro”, la tradizione eoliana della malvasia raccolta a maturazione avanzata e con breve appassimento all’ombra. Solo 27 camere, tutte diverse, tra cui la Suite 21 che si trova nel punto più alto della tenuta, con una vista unica e con un antico forno funzionante dove si possono prenotare cene private. Per i romantici c’è poi il Faro dell’Ottocento, di cui la famiglia Tasca è custode dal 2017: qui sono state ricavate 6 camere e un piccolo museo dedicato alla Malvasia e alla Marina. Capofaro offre la possibilità di immergersi nel mondo del lavoro in vigna, dalla potatura alla vendemmia, come semplici osservatori o partecipando in prima persona. Da una passeggiata tra i filari, accompagnati dal sommelier del ristorante, al lavoro attivo sulle antiche piante. È un’esperienza tattile, una scoperta continua: gli ospiti apprenderanno, per esempio, che a Capofaro non si irriga perché si lascia che le piante trovino da sole l’acqua di cui hanno bisogno. capofaro.it 

In Campania

In Irpinia terra di vigneti centenari e culla della viticultura autoctona campana, ha sede Radici Resort di Mastroberardino. Una tenuta di sessanta ettari, al centro dell’area di produzione del Taurasi DOCG, il grande rosso del Sud Italia. Al Radici si può partecipare alla vendemmia e alla pigiatura delle uve, fare trekking tra i vigneti e prendere parte a degustazioni guidate dalla famiglia Mastroberardino. Il resort sorge su una collina a circa quattrocento metri sul livello del mare ed è completamente circondato dai filari di Aglianico, Falanghina, Greco e Fiano. mastroberardino.com

In Toscana

Riapre il 18 marzo il Resort Castelfalfi, nel cuore più inesplorato della Toscana: una tenuta di oltre mille ettari tra vigne, oliveti, terreni agricoli, boschi, piccoli specchi d’acqua dove si può scegliere tra l’hotel cinque stelle Castelfalfi con Spa e piscina panoramica e La Tabaccaia un boutique hotel di 31 camere ricavato da un antico edificio destinato all’essiccazione del tabacco per sigari toscani. A Castelfalfi la wine experience è memorabile: la tenuta produce sette tipologie di vini da uve biologiche di Sangiovese, Merlot, Cabernet e Alicante tra cui il Poggio alla Fame, 100% Sangiovese, Rosso Toscano IGT, prodotto di punta dell’azienda. Da segnalare l’iniziativa “Be a farmer” che prevede l’adozione a distanza del proprio vigneto e quindi la produzione di un proprio vino con la possibilità di partecipare anche alla vendemmia. castelfalfi.com

 

In Veneto 

Per viaggiare nelle terre del Bardolino classico, Villa Cordevigo è un wine relais di grande charme che fa parte del progetto dell’azienda Villabella da anni impegnata nella conservazione e valorizzazione dei vitigni autoctoni del Veneto. La tenuta si estende  su 100 ettari vitati da cui nascono vini di qualità in un contesto unico. La Villa è un’antica dimora patrizia, risalente all’XVIII secolo, che conserva intatto il fascino delle ville venete:  il sottile equilibrio di linee geometriche e rotonde, l’innesto perfetto di architettura dei palazzi e architettura del paesaggio. Il relais unisce wellness, health and beauty ed enogastronomia con Oseleta ristorante stellato e la Cantina, tempio delle degustazioni dei vini del territorio. villacordevigo.com

 

 

Donatella Bernabò Silorata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *