Wine news

Il Calendario Di Meo 2021 celebra Napoli e Firenze

11 Dic, 2020

Napoli Firenze: RE-naissance è il tema del Calendario Di Meo 2021 che ritorna puntuale con la sua magia di arte e bellezza. Un progetto ambizioso e tenace dell’associazione culturale “DiMeo vini ad arte” dei fratelli Generoso e Roberto Di Meo che si rinnova di anno in anno dal 2003.

Il 2021 segna un ritorno in Italia, dopo le memorabili tappe nelle città più belle del mondo, da Berlino a Marrakech, da Istanbul a New York, solo per citarne alcune. Un viaggio in Italia, come ai tempi del Grand tour, dal capoluogo vesuviano alla città dell’Arno,  tra luoghi celebri e meno noti, tra antico e modernità.

Il racconto visivo è affidato come da tradizione a Massimo Listri, autore di tutte le fotografie che compongono questa speciale galleria di emozioni. Di pagina in pagina ci si immerge nelle opere figurative del Beato Angelico, del Bronzino e del Botticellifino a curiosare nella Grotta di Buontalenti e nella Loggetta di Alessandro Allori. Si percepiscono i silenzi della Tribuna degli Uffizi e della Sala delle carte geografiche, la solennità della Biblioteca Laurenziana e della Sala dei Gigli. E poi ecco la Basilica di Santo Spirito e il Tempietto del Santo Sepolcro. 

Il recupero della classicità e di un sentimento che insegue la modernità trovano un miracoloso equilibrio in queste immagini che ancora una volta ci suggeriscono che sarà la bellezza a salvare il mondo. Ora più che mai, in questo momento storico sospeso tra paura e voglia di rinascere.

E il bello si legge anche nei testi di musicologici, critici d’arte, storici e studiosi, che di mese in mese, completano l’emozione visiva di Listri scrivendo di irripetibili corrispondenze tra Napoli e Firenze.

Il risultato è un inedito atlante dell’estetica con il quale orientarsi  nelle proprie percezioni, un lunario d’arte, raffinato e, come sempre, in edizione limitata.

(d.b.s.)