Non solo vino

Made in Italy: il nuovo film con protagonisti Liam Neeson e i filari della Val d’Orcia

di Carmen Cozzolino

01 Apr, 2021

Da qualche giorno è disponibile in esclusiva su Prime Video, ma ora solo per il mercato Usa e Uk. In Italia arriverà presto. Parliamo di “Made in Italy”, il primo film del regista inglese James d’Arcy.

Girato in Toscana nel maggio 2019, ha come protagonista assoluto il paesaggio della Val d’Orcia, con i suoi calanchi, i filari di cipressi e i vigneti di Sangiovese da cui nasce il celebre Brunello di Montalcino. Qui il regista James D’Arcy ha ambientato la sua pellicola con Liam Neeson e Micheál Richardson. L’intera area è Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO sin dal 2004. Lungo le province di Siena e Grosseto si snoda la via del vino che diventa parte integrante e struttura della sceneggiatura tra grappoli d’uva dei celebri vitigni toscani, il Sangiovese e il Trebbiano.

Made in Italy è una commovente commedia che narra la storia dell’artista londinese Robert (Liam Neeson) che torna in Italia con il figlio Jack (Micheál Richardson) per vendere la casa che hanno ereditato dalla defunta moglie e madre. Nessuno dei due si aspetta di trovare la villa, un tempo bellissima, in un tale stato di abbandono… I lavori di ristrutturazione vanno male e padre e figlio si trovano in disaccordo, ma non è la prima volta. La comica mancanza di esperienza nel fai-da-te di Robert lo costringe a chiedere aiuto ad alcuni abitanti del posto. Per Jack, invece, lo stato d’abbandono della casa sembra rispecchiare la sua ricerca di ricordi di tempi più felici in compagnia della madre. Non mancano repentini innamoramenti, sorprese e la grande cucina italiana fino al lieto fine.

Il film ha debuttato – con i cinema ancora chiusi – sul servizio Prime Video di Amazon il 26 marzo. Ecco, per stuzzicare l’appetito, e attendere la messa in onda anche in Italia, il trailer del film

(Carmen Cozzolino)

Potrebbe interessarti anche

Film memorabili per Wine Lovers