Wine&Thecity è in orbita

L’edizione n°12 di Wine&Thecity è in orbita.

Tema del 2019 sarà la Luna. Nell’anno in cui ricorrono i 50 anni dallo storico allunaggio celebriamo la luna in tutte le sue innumerevoli declinazioni. Musa di poeti e scrittori, di artisti e cineasti, emblema di mutevolezza e del femminile, la Luna ha un ruolo importante da sempre nel mondo agricolo e dunque in vigna.

Giovedì 22 novembre al PAN Palazzo delle Arti di Napoli abbiamo presentato il tema e il mood del 2019 e anche le tante novità a cui stiamo lavorando. In una sala gremita di tanti amici, giornalisti e protagonisti di Wine&Thecity, hanno partecipato anche l’Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele che da anni patrocina e sostiene l’evento, Francesco De Giovanni Presidente della Prima Municipalità Chiaia San Ferdinando Posillipo, Margherita Chiaromonte di Aeroporto Internazionale di Napoli tra i main sponsor di Wine&Thecity, ed ancora il Movimento Turismo del Vino della Campania che ha offerto il brindisi finale accompagnato dai meravigliosi grissini stirati a mano di Malafronte.

Un mini video fatto di spezzoni di film cult e scene memorabili sulla luna – da Le Voyage dans la lune”di Georges Méliès ad ET – ha stigmatizzato il tema 2019.

 

 

Le novità sono tante: per la prima volta, infatti, il calendario sarà organizzato in appuntamenti verticali pensati per scandire ogni momento della giornata, dalla prima colazione alla cena, dall’aperitivo all’after dinner.  Reading letterari, incursioni d’arte, performance, cene itineranti in palazzi storici e musei, incontri con i produttori, momenti di approfondimento sull’universo vino, installazioni e azioni di street art vedranno protagonista la luna nelle sue tante interpretazioni.

 

La nostra edizione “moon oriented” registrerà un’energia crescente: iniziamo il 9 maggio in fase di luna crescente e  termineremo il 18 in una magica sera di plenilunio in un luogo speciale. La Call pubblica per partecipare a Wine&Thecity 2019 è aperta: c’è tempo fino al 31 dicembre per presentare progetti e idee creative per eventi e iniziative che entreranno nel calendario della manifestazione di maggio. Lasciatevi prendere dall’ebbrezza della luna, dal suo mistero capace di scaturire le emozioni più viscerali, date spazio ai sogni, alla fantasia, alla follia. Come ha scritto Shakespeare: è tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terrafa impazzire tutti.

 

 

Share