Associazione Shozo Shimamoto- Uno Chef al Museo: Francesco Sposito

 

Al piano nobile del settecentesco Palazzo Spinelli di Tarsia c’è l’Associazione Shozo Shimamoto, iniziativa della Fondazione Morra, che raccoglie ed espone in modo permanente il lavoro del grande artista giapponese scomparso nel 2013. In mostra le opere sculture, installazioni, video che documentano gli spettacolari «bombardamenti» di colore su superfici a terra e a parete con cannoni e bottiglie che l’artista ha realizzato tra gli anni Settanta e Novanta. In questo straordinario contesto, Wine&Thecity porta la raffinata cucina di Francesco Sposito, Due Stelle Michelin di Taverna Estia, tra i più apprezzati chef della scena italiana. La serata prevede visita esclusiva alla collezione e cena servita per soli 55 ospiti.

Share