Wine News

Inverno in rosso. I Taurasi di Tenuta Cavalier Pepe

19 Gen, 2021

Il 2021 si apre all’insegna del rosso per Tenuta Cavalier Pepe, e che rosso! A scaffale è arrivato il Taurasi Docg Opera Mia 2014, mentre La Loggia del Cavaliere Taurasi Riserva Docg 2013, recentemente premiato come Miglior rosso d’Italia dalla prestigiosa guida 5StarWine di Vinitaly, si conferma vino emblema dell’azienda irpina.

Opera Mia è il risultato della vinificazione in purezza delle uve Aglianico provenienti dai vigneti dell’areale del Taurasi, “Carazita” e “Pesano”, un Taurasi Docg dai riflessi granato, complesso al palato, di grande finezza ed eleganza. Un vino senza dubbio severo, decisamente intenso e persistente in bocca.

Le temperature rigide di questo gennaio richiedono vini importanti e dalla struttura complessa come l’Aglianico in purezza, espressione iconica del territorio irpino. Ma l’invito di Milena Pepe, alla guida dell’azienda, è degustare con lentezza.

<Degustare un vino è come entrare in un libro e leggerne la sua storia dalle origini alle evoluzioni, dal clima agli abitanti, alle case e all’atmosfera che gli fa da cornice. Analizzarlo insomma in termini culturali e identitari, dimenticando per un attimo tutta la terminologia di degustazione, talvolta astuta ma non per tutti immediata, rispetto al senso puro del suo legame identitario. Un buon metodo è leggere il vino come un libro a partire dall’etichetta, il suo enogramma, pensarlo come la copertina di un romanzo appassionante, con la certezza che condurrà dritto al cuore, raccontando di cantine come biblioteche e la sua concentrazione simbolica come portatrice di valori non solo economici, ma anche culturali e identitari>

 

(REDAZIONE)