Wine News

Lady Gaga: il nuovo volto della Dom Pérignon 2021

06 Apr, 2021

Dom Pérignon annuncia la collaborazione esclusiva con la star Lady Gaga per celebrare il potere della creatività e migliorare lo styling della sua cuvée rosé. Un’esclusiva edizione limitata a supporto della fondazione “Born This Way Foundation”.

E’ stato affidato all’energia poliedrica di Lady Gaga e all’estro unconventional dell’artista newyorkese Nick Knight il restyling di una delle bottiglie di Champagne più iconiche al mondo: la Cuvée Dom Perignon Rosé.

A comunicarlo è proprio Lady Gaga dal suo account Instagram “La loro tradizione è vecchia di secoli, ma si spingono oltre i loro stessi confini e trovano i modi per reinventarsi completamente. E io sono davvero entusiasta di questa collaborazione, siamo entrambi ispirati dal bisogno di esprimere liberamente la creatività”.

Il gruppo francese del Lusso LVMH, con un portafoglio di oltre settanta marchi prestigiosi nel campo dei vini e degli alcolici, tra cui appunto anche Moët & Chandon, non smette, davvero, mai di far parlare di sé, e così dopo aver acquistato, da poco, il 50% dello Champagne Armand de Brignac del rapper americano Jay-Z, stavolta è la partnership con la sempre chiacchierata Lady Gaga a tenere banco.

Un progetto artistico tout court che sarà legato al lancio di una nuova campagna pubblicitaria attesissima, e che da oggi 6 aprile finalmente è stata svelata al grande pubblico.

Si tratta di una bottiglia, in edizione limitata, di Champagne Rosè che si ispira all’universo grafico “Queendom” ovverosia un mondo creativo, esuberante e raffinato così come lo ha immaginato il fotografo Nick Knight e il designer italo-giapponese Nicola Formichetti.

Courtesy Dom Pérignon

Non mancherà, poi, neppure, il tocco artistico della sola Lady Gaga che, per l’occasione, ha annunciato di aver disegnato una sua personale scultura.

La Maison di Champagne più famosa al mondo ha deciso, così, di rivoluzionare totalmente il suo stile, da sempre legato alla tradizione, e non lo fa di certo in punta di piedi, ma rilancia la sua iconicità affidandosi all’artista più eclettica del momento

E a rendere ancor più interessante questa operazione è che non di solo business si vive: tutti i profitti delle vendite saranno, infatti, devoluti alla Fondazione “Born This Way” creata da Lady Gaga e da sua madre Cinthia Germanotta per aiutare e favorire i giovani sostenendo la loro salute mentale e“per creare un mondo più gentile e coraggioso” come affermato dalla stessa artista.

Ma se pensate che sia “tutto qui” vi sbagliate, questo progetto segna solo l’inizio di una collaborazione tra due colossi, l’inizio di una storia, che come annunciato dalla stessa Maison “è tutt’altro che finita”.

 

(Assunta Casiello)