fbpx

Toscana Resort Castelfalfi presenta “La Vendemmia”

95 Visite

Immersa nella campagna toscana tra 1100 ettari di natura, Toscana Resort Castelfalfi per il mese di Settembre, offre ai suoi ospiti una nuova esperienza legata all’agricoltura sostenibile e alla riscoperta del territorio e delle sue tradizioni: La Vendemmia

Da quest’anno, nel mese di settembre, verrà offerta la possibilità di prendere parte in prima persona alla “Vendemmia”, un modo per entrare in contatto con la natura e condividere l’attività “dietro le quinte”, supportando e prendendo parte in prima persona alle pratiche necessarie per la realizzazione della produzione agricola biologica.

Potrebbe interessarti anche: Dormire tra le vigne

La nuova iniziativa sarà riservata alla community di Toscana Resort Castelfalfi: gli ospiti dell’hotel, i soci del Golf Club, i proprietari delle ville e degli appartamenti della Tenuta e i clienti in affitto. Si partirà al mattino dalla lobby dell’ Hotel Il Castelfalfi per poi passare due ore nelle vigne, continuando poi l’esperienza all’interno delle cantine per scoprire tutti i processi di vinificazione e poi nell’antica barricaia con una degustazione dei vini dell’annata precedente che si completerà con un pranzo tradizionale toscano.

Un’iniziativa pensata non solo per gli appassionati del mondo del vino ma anche per chi vuole vivere un’esperienza unica e autentica legata al territorio Toscano, da sempre culla di produzioni vinicole di rilievo: dai 25 ettari di vigneti di Castelfalfi vengono prodotte sei etichette di vino biologico, dal Chianti Riserva DOCG al Sangiovese IGT, fiore all’occhiello della produzione.

Negli ultimi anni è stata inaugurata con successo anche l’iniziativa “Be a Farmer in Castelfalfi” che permettere di adottare un filare di vite o un oliveto per poi seguirne la coltivazione durante l’arco dell’anno e godere in prima persona dei frutti del proprio raccolto: 20 bottiglie di vino o 15 litri di olio extravergine di oliva IGP biologico. Un’esperienza a tutto tondo che permette di ricevere anche un attestato ufficiale di adozione, il cartello identificativo delle piante adottate e anche di godere di un tour guidato della Tenuta, di un programma di scontistica sui prodotti dell’Azienda Agricola Castelfalfi e la consegna di una scultura personalizzata per mano dell’artista Andrea Roggi.

Con Be a Farmer in Castelfalfi e con La Vendemmia, Toscana Resort Castelfalfi invita i suoi ospiti a partecipare attivamente a un processo di tutela del territorio e valorizzazione delle competenze e dei rituali legati alla terra, contribuendo alla realizzazione di produzioni biologiche di qualità certificata nell’ambito di un’agricoltura sempre più consapevole.

Per maggiori informazioni:
+39 0571 891014
beafarmer@castelfalfi.it https://www.castelfalfi.com/it/be-a-farmer/

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *