fbpx

Il vino è sempre più social

367 Visite

 

 

Il vino è sempre più social. I numeri parlano chiaro: sono oltre 53 milioni i post dedicati al vino pubblicati world wide. Sono calici, brindisi festosi, bottiglie di vino, grappoli dai colori brillanti e scene bucoliche tra le vigne. Instagram è il social più “di-vino” con un trend in continua crescita. Nel 2019, tra foto, post e stories, Instagram ha aumentato i suoi follower del 71% rispetto all’anno precedente secondo la ricerca di Omnicom Pr Group Italia. Instagram piace per l’immediatezza, per l’importanza data alle immagini, senza trascurare lo storytelling. In Italia sono 19 milioni gli utenti attivi ogni mese su Instagram: il 51% sono donne e il 49% uomini.

Tra tag, re-post, geolocalizzazioni, gif, dirette e stories il mondo del vino si racconta a portata di smartphone. Un’opportunità di comunicazione straordinaria che le cantine più attente hanno già colto, ma in Italia la strada in tal senso è ancora lunga.

Quel che è certo è che il vino è esperienza da condividere, nel mondo reale come in quello virtuale. Come dire, una buona bottiglia va stappata in compagnia e postata subito sui social.

E l’hashtag da usare? Dopo #wine il più usato al mondo è #winelover con ben 8,5 milioni di post.

E allora vi aspettiamo anche noi di Wine&Thecity su Instagram: taggateci nei vostri post e aggiungete anche il nostro #wineandthecity.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *