Non solo vino

Il pane veste Prada

26 Set, 2021

A Milano e in altre città la celebre maison, per il lancio della campagna Feels Like Prada, veste muri, boulangerie e panifici con i suoi pattern moda della collezione Autunno Inverno 2021-22.

Pani, Baguette, croissant, pain au chocolat, madeleine si vestono PradaSuccede a Milano dove, in occasione della Fashion Week l’arte boulangère francese incontra la moda. In occasione del lancio della Campagna “Feels Like Prada”, la celebre griffe ha deciso di personalizzare con i disegni dei tessuti della collezione Fall/Winter 2021-22 i muri cittadini, le facciate di palazzi e il packaging di alcuni locali a Milano e nel mondo. Tra gli altri c’è Égalité, la boulangerie di via Melzo 22 dove fino a fine mese le specialità francesi saranno infatti proposte con uno speciale packaging brandizzato Prada. Sacchetti per il pane, buste per croissant e tovagliolini vengono reinterpretati con tre diversi pattern, motivi e geometrie, che richiamano quelli creati da Miuccia Prada e Raf Simons per le collezioni dell’Autunno/Inverno 2021-22 Uomo e Donna.


La casa di moda ha coinvolto diversi panifici milanesi insieme ad altri locali di Roma, Firenze, Parigi, Londra, New York, Shanghai e Tokyo in un’attività di branding con l’intento di invitare il pubblico a sperimentare il senso di Prada non solo dal punto di vista visivo, ma anche emotivo. La nuova campagna si basa, quindi, sul “sentire”: sensi che rimandano alle emozioni, le emozioni che sono legate alla quotidianità, proprio come il pane: uno dei simboli del cibo semplice e quotidiano che stimola i sensi. La campagna ha lo scopo di trasmettere la visione volutamente sfaccettata del marchio. Un invito alla multi-sensorialità, al desiderio di contatto, condivisione e relazione. Alle affissioni che rivisitano le facciate dei palazzi connotando il panorama cittadino, fanno eco le sorprendenti incursioni in spazi urbani carichi di significato: i panifici, i mercati della frutta e della verdura sono trasformati dallo sguardo di Prada e si animano di codici iconici. A fare da “fil rouge” sono le geometrie e gli inconfondibili motivi grafici dei tessuti della collezione, che si accendono in questo caso sui sacchetti del pane.