Non solo vino

A Napoli il natural food esperienziale di Wapo

04 Giu, 2021

Cucina naturale, senza glutine e prodotti industriali, sana e saporita al tempo stesso: tutto questo è il mondo Wapo che domani sarà protagonista dell’evento Dinner in The Sky. Wapo Natural Food è il ristorante gluten free di Napoli, nato da un’idea di Mario Rubino, imprenditore visionario, con l’obiettivo di perseguire: il ben-essere con gusto.
<Il nostro format eno-gastronomico innovativo coniuga le tradizioni del territorio campano con le tecniche di cottura mutuate da cultura altre ed antichissime, con un focus particolare sulla cucina dell’Est Asiatico>, spiega. I piatti sono tutti naturalmente “gluten free”, senza interventi industriali o chimici, preferibilmente cotti al vapore, con materie prime frutto di una ricerca puntuale e selettiva che privilegia il territorio regionale. Anche se leggera la cucina di Wapo è saporita, creativa e capace di soddisfare anche i palati più esigenti.

Lo stesso nome Wapo sintetizza il DNA del progetto con il suo intuitivo rimando alla cottura al “wapore” all’insegna della leggerezza. Anche l’interior design è all’insegna del naturale: tutto il locale – che si trova in piazza Fuga, 9 – è realizzato con 13 essenze di legno.
Domani, sabato 5 giugno, si potrà provare la cucina di Wapo a bordo di Dinner in The Sky (alle 12.45 e alle 14), il ristorante sospeso a 50 metri dal suolo che in questi giorni è alla Mostra d’Oltremare di Napoli presso i giardini della storica Fontana dell’Esedra.
Ad accompagnare i piatti natural e gluten free dello chef ci saranno i vini dell’azienda irpina Mastroberardino. Sarà un viaggio vaporoso, gourmet e fortemente esperienziale.

(redazione)