Quintodecimo è l’azienda del professor Luigi Moio, un fazzoletto di terra immerso nella verde Irpinia dove, con la moglie Laura, coltiva il sogno di una vita: produrre vini eccellenti, che siano purissima espressione dei crus di origine. La cantina è in mezzo ai filari, coltivati come un giardino con cura e dedizione assoluta. “La mia cantina è un luogo di pace, di nobiltà, di silenzio, di meditazione, di raccoglimento”, scrive Moio. È qui che nascono i grandi vini Quintodecimo: i rossi sono tutti ottenuti dall’Aglianico, vitigno simbolo del territorio; i bianchi nascono dalla vinificazione in purezza delle tre principali varietà di uva bianca campane: Fiano, Greco e Falanghina.

Scheda vino

Share