Cantina storica di Franciacorta fondata nel 1979, Mirabella oggi vuole mettersi in gioco con nuove energie e nuove scelte, alla ricerca di un volto ancora più autentico.

Una realtà che non tradisce le origini e la coerenza di uno stile enologico ben delineato e di una filosofia di produzione che mette al centro la sostenibilità ambientale e la salubrità del vino, a partire dalla conversione al regime biologico e dalla bassissima quantità di solforosa totale.

Lo studio del nuovo brand e packaging è stato orchestrato da SGA Wine Design.

Una linea presentata ufficialmente oggi nel cuore della Franciacorta e che entrerà in commercio a partire dal 6 Febbraio.

Le tipologie sono Edea Brut, Rosé, Satèn, Demetra Extra Brut 2011, DØM Non Dosato 2009 ed Elite Extra Brut senza solfiti aggiunti.

La ricerca estetica si è fondata su suggestioni, forme e movimenti ispirati alla terra e all’acqua.
Il fluire dell’acqua ritorna nella sinuosità delle linee, entro i cui confini risiede la concretezza del coccio.

Uno scorrere che abbraccia il corpo della bottiglia, su cui intatta e impressa rimane la dea Demetra, storico simbolo aziendale che testimonia da sempre il profondo legame con la terra.

Legame luminoso e potente oggi rappresentato anche dal nuovo nome della tipologia Brut: EDEA, breve e memorabile a ricordare l’essenza e la purezza della divinità femminile.

Rinnovata anche l’immagine web con un sito interattivo e dinamico, dove toccare con gli occhi il territorio, le persone di Mirabella e i suoi Franciacorta.

 

 

Share