Il mare della Costa dei Trabocchi e le colline sovrastanti fanno del quadro paesaggistico in cui si insedia la Cantina San Giacomo una cornice del tutto ottimale, per la perfetta esposizione dei suoi poderosi vigneti e per gli influssi che il mare apporta alla qualità dei suoi vini.

Dalle peculiarità di questo territorio provengono le fragranze aromatiche dei corposi Rossi e le note delicate dei Bianchi. Queste sono le basi su cui sorge la Cantina e sulle quali anno per anno, ad ogni nuova vendemmia, i cantinieri, l’ agronomo e l’enologo fanno affidamento con l’obbiettivo di ottenere prodotti sempre migliori, ottimizzando le tecnologie di produzione e rispettando la tradizione.

La Cantina è costituita da circa duecento soci, con un’ estensione di superficie vitata di trecento ettari, dislocati nel territorio di Rocca San Giovanni e dei comuni limitrofi, in provincia di Chieti. La maggior parte delle uve lavorate è di varietà a bacca bianca: Trebbiano d’ Abruzzo, Cococciola, Chardonnay, Pecorino, Moscato e Passerina. La restante parte è a bacca rossa: prevalentemente Montepulciano d’Abruzzo ed in minor parte Sangiovese e Merlot.

 

Share