Museo Hermann Nitsch

Cesare Pietroiusti

Dioniso un Dio liquido e molteplice- Museo Hermann Nitsch.

Cesare Pietroiusti e Andrea Lanini, con la collaborazione di Iacopo Seri, introducono Dioniso e il tema del dionisiaco in un insolito incontro al Museo Hermann Nitsch. Un evento che si pone a metà strada fra seminario accademico e vera e propria performance, dagli esiti largamente imprevedibili. La figura di Dioniso sarà approfondita a partiredal testo de “Le Baccanti” con l’obiettivo sia di penetrare nella complessità ambigua e ibrida del dio liquido e dai molteplici nomi, sia di immaginare in gruppo le diverse modalità performative che, grazie ad analisi filologiche, narrazioni mitiche, suggestioni iconografiche e stati mentali alterati, possono essere indotte da questo grande classico pezzo teatrale. La performance coinvolge i partecipanti in un’esperienza collettiva che si svolgerà secondo il metodo ideato da Iacopo Seri per cui ad ogni espressione di un concetto, si beve un sorso di vino.

Pietroiusti e Lanini portano a Napoli, per la prima volta, in occasione di Wine&Thecity, il progetto Dioniso un Dio liquido e molteplice, già presentato in varie altre città d’Italia. Tra proiezioni, letture, analisi testuale e improvvisazione, il pubblico viene trascinato in un crescendo di scambi con gli artisti. La regola che governerà la serata sarà “un concetto – un sorso”. Dal tramonto a mezzanotte.

Share